Nel corso della serata all’Auditorium di Palmanova si è parlato anche dell’Area di Sviluppo Territoriale

Cerimonia di consegna per le Scuole Calcio e Scuole Calcio èlite

Diciassette società premiate per la stagione 2018-’19 e altre 29 che hanno già inoltrato la richiesta al Settore Giovanile e Scolastico per trovarsi, tra un anno, a ricevere la targa con la relativa qualifica. Sono questi i numeri che attestano il valore e il riconoscimento attribuito alle Scuole Calcio e alle Scuole Calcio élite, veri e propri fiori all’occhiello nell’ambito di una progettualità che la Figc vuole sempre più accurata e propensa al rispetto delle corrette metodologie di insegnamento e pratica del calcio giovanile, fin dai primi passi. Di tutto questo e di molto altro si è parlato nell’ambito della cerimonia di consegna delle targhe Scuola Calcio e Scuola calcio élite, per la stagione ’18-’19, tenutasi nell’Auditorium di Palmanova, in occasione di una serata importante anche sotto il profilo delle novità attese in stagione, a cominciare da quell’Area di Sviluppo Territoriale di grande attrazione che si prenderà cura dagli Under 14 in giù, fino ai Piccoli Amici, attraverso le visite che i tecnici federali dei Cft faranno alle società del territorio. Nel corso della cerimonia il Coordinatore Federale Regionale Giovanni Messina ha ricordato anche che “le società che si vedono riconosciute la qualifica di Scuole Calcio e le Scuole Calcio élite, sono anche le uniche che possono usare il luogo della Figc”, ma sopratutto si sono esaminati i criteri per l’attribuzione delle qualifiche, ricordando che una società che ne fa richiesta deve impegnarsi a rispettare i requisiti richiesti, a fronte anche di controlli sempre più rigidi e richiesti dalla stessa Federazione. Tra gli intervenuti, oltre al presidente della Lnd regionale Ermes Canciani e il presidente dell’Aiac regionale Dante Cudicio, anche il tutor delle Scuole di Calcio élite Maurizio Zorba, con il Tutor delle Scuole di Calcio Carlo Giorgiutti, con il Responsabile Tecnico Regionale SGS Antonio Borriello e con il Responsabile CFT/AST di San Giorgio di Nogaro (UD) Marco Stoini.

Di seguito le società che in ottemperanza a quanto previsto dal CU n.5/2020 SGS, successivamente divulgati anche sui CU FVG n.12 del 20/8/2020 e n. 15 del 1/09/2020, hanno fatto richiesta di essere qualificate nei tempi previsti (entro il 14 settembre 2020) come Scuole di Calcio e come Scuole di Calcio élite per la s.s. 2020/2021 dichiarando di rispettare i requisiti generali pubblicati sui Comunicati Ufficiali stessi e quindi di fatto assumendo tale qualifica per la s.s. 2020/2021:

SCUOLE DI CALCIO ELITE

GORIZIA

ASD FIUMICELLO 2004

PORDENONE 

ASDC FIUME VENETO BANNIA

PORDENONE CALCIO SRL 

ASD COMUNALE FONTANAFREDDA

ASD PRATA FALCHI VISINALE

TRIESTE

ASD SAN LUIGI CALCIO

ASD SISTIANA SESLJAN

ASD TS & FVG FOOTBALL ACADEMY

US TRIESTINA CALCIO 1918 SRL

ASD ZAULE RABUIESE

UDINE

ASD ANCONA

DONATELLO CALCIO SSD SRL

ASD POL. CODROIPO

SS SANGIORGINA

ASRD UDINE UNITED RIZZI CORMOR

ASD UNION MARTIGNACCO

UDINESE CALCIO SPA

UPC TAVAGNACCO

SCUOLE DI CALCIO

GORIZIA

ASD AQUILEIA

ASD PRO CERVIGNANO MUSCOLI

PORDENONE

ASD MANIAGO VAJONT

ASD TAMAI

ASD TORRE

TRIESTE

ASD SANT’ANDREA SAN VITO

UDINE

ASD OL3

ASD SERENISSIMA PRADAMANO

TOLMEZZO

ASD TOLMEZZO CARNIA

Scuole di Calcio e Scuole di Calcio Élite s.s. 2020/2021
Puma
Tim
Eni
Fiat
Poste italiane
FIGC - Federazione Italiana Giuco Calcio

FIGCFEDERAZIONE ITALIANA
GIUOCO CALCIO
     

Via Gregorio Allegri 14, 00198 – Roma
Tel 06. 84 911