Dopo gli onori delle cronache per aver ospitato IL MILAN, IL REAL MADRID E L’INTER, il Fontanafredda, ne si accontenta e ne si da per vinto. Sfruttando un ritiro della Nazionale Spagnola in Friuli , come un felino dal passo felpato agguata la preda e organizza l’incontro : FONTANAFREDDA – SPAGNA alla Bombonera. Sembrava incredibile ma come si suol dire : mai dire mai. Si rivedono (in parte già visti con il Real): Chendo, Zubizzareta, Jmenez, Andrinua, Butragueno, Sanchiz, Vasquez, Michel, Viallaroja, Manolo con la guida del tecnico Suarez. Il Fontanafredda schiera a propria volta: Mussoletto, Traccanelli, Ciani, Cigana, Ventoruzzo, Cremese, Sfreddo C., Capitan Carnelos, Sfreddo M. Giordano, Piccolo, Parpinel, Bianco e altri. Il pubblico non si lascia certo scappare l’importante occasione ed è presente come sempre. L’incontro, ovviamente, ha poca storia e la Spagna si afferma per 8 reti a 2 (per il Fontana reti di Ciani e autorete di Jmenez), Per la Spagna: M.Vasquez, Roberto, Butragueno, Roberto, M. Vaquez, Michel, M. Vasquez e Michel.
Un evento indimenticabile che resterà nella storia rossonera.

Butragueno, Manfè e Carnelos.
Altro fotogramma delle due squadre.
Il grande pubblico