Dopo anni di intenso lavoro abbiamo raccolto testimonianze di alcuni decani ancora viventi, fatte ricerche bibliotecarie e visitati diversi archivi pubblici e privati. 

Uno di questi, degno di particolare menzione e da evidenziare assolutamente, è quello riguardante il Settore Giovanile.

Difatti, spulciando in alcuni negozi fotografici, è emersa, oseremmo dire prepotentemente, una foto rarissima e, probabilmente, preziosissima che ci ha obbligato ad assumere, peraltro con gran piacere, altre informazioni sui primi anni della nostra storia sportiva.

Trattasi di un documento fotografico del 1933 nel quale è ritratta una squadra giovanile di quel lontano momento. Nello stesso, si notano alcuni giovani di nome certo, mentre altri, tra cui tre ragazzi che dovrebbero portare nomi molto conosciuti. In particolare l’ultimo a destra in basso, diventato personaggio molto importante.

I decani ancora viventi però, non sono del tutto sicuri della precisa identità, quindi, per precisione e riservatezza non citiamo i loro nomi.

Fatto questo di notevole importanza, poiché, calcisticamente parlando, è evidente che già nei primi anni 30 una forma di Settore Giovanile a Fontanafredda era già mirevolmente attivo. In merito è significativa una testimonianza da ritenere molto attendibile di PEZZUTTI GIOVANNI – classe 1922 – il quale afferma: “Anche la mia memoria non mi consente di riconoscere tutti i componenti della foto.D’altro canto devo precisare che anch’io, sull’ala dei titolari di quel tempo, in cui già emergeva il talento calcistico di Pagotto Mario, facevo parte di questi giovani e questo avveniva negli anni 1928, 1929, 1930, 1931 e 1932.

Comunque un documento attendibile che mi ha riportato ai bellissimi ricordi d’un tempo. Crediamo sia un pezzo di storia da incorniciare e di cui tutta Fontanafredda ne deve andar fiera.